giovedì 7 luglio 2016

Romeo e Giulietta - William Shakespeare

Buonasera lettori! Come sta procedendo la settimana?
Sono qui per parlarvi, da come avrete letto nel titolo, di uno dei libri più famosi e conosciuti di sempre. Quindi iniziamo subito!




Titolo: Romeo e Giulietta
Autore: William Shakespeare
Editore: Corriere della Sera
Prezzo: Siccome è un edizione cha davano insieme al Corriere della Sera qualche anno fa, non so quanto costasse.

Non so proprio da dove cominciare a recensire questo libro. Pur conoscendo la storia, non avevo mai avuto l'occasione di leggere il libro integrale, ma quando ho trovato questa bellissima edizione in un mercatino dell'usato non ho saputo resistere.
Credo che tutti conosciate la storia tragica e sfortunata di Romeo e Giulietta e per questo mi sembra molto stupido scrive la trama di una delle più famose tragedie di Shakespeare.
Sono innamorata di questo libro, nel modo in cui è scritto, la crescita di Romeo dopo aver conosciuto Giulietta, il personaggio comico della Balia, il modo in cui i due ragazzi si amano in modo incondizionato e farebbero di tutto per l'altro, anche morire.
La storia riesce a mettere a nudo l'amore puro, vero, appassionale e anche surreale di questi due giovani, Romeo e Giulietta che, pur facendo parte di due famiglie nemiche, si innamorano e tentano di coronare il loro amore, con la A maiuscola.
Ed è così che il Principe conclude:
« Una triste pace porta con sé questa mattina: il sole, addolorato, non mostrerà il suo volto.
Andiamo a parlare ancora di questi tristi eventi. Alcuni avranno il perdono, altri un castigo.
Ché mai vi fu una storia così piena di dolore come questa di Giulietta e del suo Romeo. »

Non saprei che altro dire, dato che di questo libro si è detto già tutto.
Ovviamente gli ho dato 5/5, perché un capolavoro del genere non può mancare nella proprio libreria.